WTCC 2015: José María López Campione del Mondo!

Weekend di grandi successi!

Pole position in Thailandia e vittoria in Gara 1 assegnano a José María López il titolo di Campione del Mondo FIA WTCC per il secondo anno consecutivo.

Riviviamo insieme le emozioni di questo entusiasmante fine settimana!

Dopo una giornata di prove libere senza sostanziali modifiche in classifica, i concorrenti hanno giocato le loro carte in qualifica.

L’esperienza del giorno precedente ha permesso ai piloti delle Citroën C-Elysée WTCC di monopolizzare la lotta per la conquista della pole position.

Per la sesta volta nella stagione José María López è stato il più veloce, davanti a Sébastien Loeb, Yvan Muller, Ma Qing Hua e Mehdi Bennani.

Nel tardo pomeriggio, con la tribuna principale del Chang International Circuit (Thailandia) gremita, le vetture si sono schierate in griglia con condizioni climatiche estreme: temperatura dell’aria 33°C, temperatura dell’asfalto 45°C, umidità 60%.

José María López ha realizzato una partenza perfetta “bruciando” Sébastien Loeb, mentre Ma Qing Hua e Yvan Muller hanno iniziato a lottare gomito a gomito.

Quest’ultimo, urtato da due altri concorrenti, è stato costretto al rientro ai box per la rottura dell’assale posteriore.

Medhi Bennani è salito al terzo posto provvisorio.

Dopo l’intervento della safety car, Ma Qing Hua ha ripreso il vantaggio sul Marocchino.

La top 4 è rimasta invariata fino all’arrivo.

Nonostante la costante minaccia di Sébastien Loeb, José María López si è aggiudicato la sua nona vittoria della stagione e i punti che gli hanno assicurato il secondo titolo di Campione del Mondo FIA WTCC.

La partenza di Gara 2 è stata caotica, con Yvan Muller ancora una volta costretto all’abbandono alla prima curva per un contatto con Ma Qing Hua.

Michelisz ha concluso il primo giro in testa davanti a Monteiro, Chilton, Loeb, Ma e López.

La gara è stata animata da sorpassi continui.

Sébastien Loeb è riuscito a raggiungere Monteiro fino alla bandiera rossa che ha interrotto la gara per scarsa visibilità.

Sébastien Loeb si è quindi dovuto accontentare del secondo posto, davanti a Ma Qing Hua e José María López, autori di sorpassi entusiasmanti nel gruppone.

Oggi vogliamo rendere omaggio a questo grande campione argentino con un breve video in suo onore.

Buona visione!

]