WTCC 2015: i nuovi re del ring!

Nuova gara, un nuovo successo targato doppio chevron!

Di prima mattina, a Nürburgring, quando le auto sono entrate in pista per un breve warm-up, la temperatura era vicina allo zero.

Questo intervento finale ha permesso ai piloti di confermare il set up di gara, studiato per favorire un’accelerazione rapida e i sorpassi.

La partenza della corsa 1 si è svolta senza intoppi per José María López, che è riuscito a conquistare la prima posizione in curva davanti ai suoi team mate Sébastien Loeb e Yvan Muller, anche loro partiti benissimo dal terzo e dal sesto posto della griglia.

Dai primi chilometri sulla Nordschleife, Pechito ha fatto il possibile per mettersi fuori dalla portata degli inseguitori. In controllo per i tre giri, l’Argentino non si è fatto intimorire da qualche goccia di pioggia sul parabrezza e ha tagliato per primo la linea d’arrivo della corsa 1, per la quarta volta in 4 gare.

Durante la corsa 2, una pioggia leggera è caduta su diverse parti del circuito, rendendo umida la pista.

Tutti i concorrenti hanno comunque deciso di tenere pneumatici slick.

Allo spegnimento del semaforo, Yvan Muller è partito molto bene. L’Alsaziano è uscito dalle prime curve in seconda posizione tra Tiago Monteiro e Gabriele Tarquini. Dietro a Tom Coronel, Mehdi Bennani si è posizionato in testa al plotone Citroën, composto da Ma Qing Hua, José María López e Sébastien Loeb.

Al termine del primo giro, Yvan Muller è riuscito a sfruttare un momento vantaggioso e a superare Tiago Monteiro. Tom Coronel ha ceduto alla pressione ed è stato superato da Bennani, Ma, López e Loeb.

Il plotone d’inseguitori si è riunito nel secondo giro. In piena bagarre, Ma e López hanno superato Bennani.

Anche Ma Qing Hua non ha retto alla pressione e urtato contro il rail. López e gli altri sono riusciti a farsi largo tra i pezzi di auto senza perdere il contatto con il trio di testa.

Yvan Muller è riuscito a staccare gli avversari, mentre José María López ha superato uno dopo l’altro Gabriele Tarquini e Tiago Monteiro.

Le Citroën C-Elysée WTCC hanno siglato così una magnifica doppietta, completata dal quinto posto di Sébastien Loeb.