WTCC 2014: Muller e José-María López trionfano in Francia!

WTCC_Francia

La prima visita del campionato FIA WTCC sul Circuito “Paul Ricard” è stata salutata da una folla di spettatori attirati soprattutto dalla presenza di Citroën Racing e dei piloti francesi Sébastien Loeb e Yvan Muller.

In pole position dalla prima corsa, Yvan Muller è riuscito a sbaragliare gli avversari conquistando la prima vittoria della stagione. Sébastien Loeb e José-María López hanno chiuso in seconda e quarta posizione partendo dal fondo della griglia.

Nella seconda manche, impresa di José-María López che è riuscito a rimontare dall’ultima alla prima posizione, Yvan Muller secondo, Sébastien Loeb sesto.

Per scoprire cosa è accaduto nelle due gare, continuate a leggere!

Dopo le qualificazioni disputate sotto un sole cocente, la pioggia si è fatta largo sul Circuito “Paul Ricard” nelle prime ore di domenica. I rovesci, terminati poco prima dell’inizio della prima gara, hanno insinuato qualche dubbio sulla scelta delle gomme da montare. Alla fine, al pari degli avversari, Citroën ha scelto di non rischiare e di optare per pneumatici scolpiti.

Quando si è spento il semaforo rosso, Yvan Muller, a causa di una partenza incerta, ha preso la prima curva in terza posizione, dietro a Gabriele Tarquini e Norbert Michelisz, ma, alla fine del primo giro, il pilota della Citroën C-Elysée WTCC n°1 è tornato davanti all’Ungherese.

Sébastien Loeb e José-María López, con una straordinaria partenza dal fondo della griglia, sono riusciti a guadagnare la sesta e la settima fila.

Yvan Muller ha poi trovato un’apertura su Tarquini (3° giro), riuscendo a seminare il pilota italiano. Nel gruppo degli inseguitori, Seb e Pechito hanno condotto due corse simmetriche, superando Rob Huff, Hugo Valente e Norbert Michelisz. A tre giri dall’arrivo, Sébastien Loeb ha approfittato di un piccolo errore di Gabriele Tarquini per agguantare il secondo posto, raggiungendo, così, Yvan Muller sul podio; quarto posto per José-María.

Nonostante altri acquazzoni nel pomeriggio, per la seconda gara si è presentata ai piloti una pista completamente asciutta e questa volta, tutti i concorrenti hanno optato per pneumatici slick. Con la griglia invertita, Yvan Muller è partito dalla decima posizione mentre i suoi compagni di nuovo dal fondo.

Tra i piloti Citroën Total, José-María López si è piazzato al settimo posto davanti a Muller, Sébastien Loeb undicesimo.

Seb è poi risucito a tornare nel gruppo dei compagni di squadra ma è stato bloccato da Dusan Borkovic. Il Serbo ha respinto tutti gli attacchi di Seb, e lo ha fatto finire contro una pila di pneumatici. Malgrado qualche danno nella parte anteriore destra, la C-Elysée WTCC ha continuato la corsa mentre la safety car è entrata in pista.

Nel frattempo, José-María López e Yvan Muller hanno guadagnato qualche posizione, con dei sorpassi da manuale.

Secondo e terzo dietro a Tiago Monteiro, i piloti Citroën hanno duellato tra loro, correndo mezzo giro fianco a fianco. L’Argentino ha conservato il vantaggio e le C-Elysée hanno superato Monteiro al 14° e al 18° giro.

A questa nuova doppietta Citroën si è aggiunto il sesto posto di Sébastien Loeb, che ha conquistato punti preziosi per il Campionato del Mondo.

Ecco la classifica finale:

CAMPIONATO DEL MONDO ‘PILOTI’ 

1. José-María López 85 punti

2. Sébastien Loeb 73 punti

3. Yvan Muller 65 punti

4. Hugo Valente e Gabriele Tarquini 31 punti

6. Tiago Monteiro e Tom Chilton 30 punti

CAMPIONATO DEL MONDO ‘COSTRUTTORI’ 

1. Citroën Total 186 pt

2. Honda 103 pt

3. Lada 75 pt