Citroën Calendar: “Le DS vedono nella notte”

DS

Ad aprile, protagonista del Calendario Citroën è la leggendaria Citroën DS.
Maurizio Marini, del Registro Italiano Auto Storiche Citroën (R.I.A.S.C.), ci illustra le brochure più famose associale al modello.

Buona visione!

Scolpita, più che disegnata, dall’italiano Flaminio Bertoni, la Citroën DS è stata fonte d’ispirazione per numerosi esponenti del panorama artistico mondiale: pittori, registi e anche fotografi di grande talento.

Nel 1961 fu William Klein a ritrarre le ID e DS Cabriolet per l’elegantissima brochure di vendita di questi modelli, e sarà ancora Klein che quattro anni dopo fotograferà le DS sullo sfondo delle luci di New York (dove la DS19 è esposta al locale museo d’arte moderna, il famoso MOMA).

Il catalogo più celebre, però, sarà quello che Helmut Newton realizzerà in esclusiva per Citroën Italia nel 1969, portando in spiaggia una DS21 circondata da affascinanti modelle vestite con gli abiti metallici creati da Paco Rabanne.

Con testi ed immagini che fanno richiamo più alla metafisica che non all’immaginario dei motori, la brochure intitolata “Le DS vedono nella notte” è oggi un ambitissimo pezzo da collezione ricercato dai collezionisti di tutto il mondo sia per la sua estetica esclusiva che per la rarità stessa dell’opera, tirata in poche migliaia di esemplari e soltanto per l’Italia.

Che ve ne pare?