CITROËN DS3 Cabrio L’Uomo Vogue: eleganza, moda e beneficenza

Un uomo e la sua automobile: un binomio di stile che da sempre viene celebrato come indissolubile. Il matrimonio fra l’eleganza di un uomo e quella della sua vettura è al centro della mostra fotografica che fa da sfondo al lancio del prototipo di CITROËN DS3 Cabrio L’Uomo Vogue. Un’auto che abbiamo presentato durante la VFNO di Milano, Firenze e Roma, e che non manca mai di attirare l’attenzione.

La sua bellezza viene in questi minuti nuovamente celebrata  all’interno dello Spazio Visconti a Milano, nel corso della Milano Fashion Week. Cento maestri della fotografia che raccontano il costume e la moda contemporanea attraverso le immagini di attori, artisti, architetti, intellettuali, sportivi, registi. Scatti senza tempo, che ritraggono le grandi icone dei nostri tempi: da Michael Jackson di Bruce Weber a Cindy Sherman di Mark Seliger, da Elton John e David Furnish di Steven Klein a Oliver Stone di Francesco Carrozzini e ancora Maurizio Cattelan di Greg Kadel, Penelope Cruz e Sean “Diddy” Combs di Peter Lindbergh fino a Dustin Hoffman di Tom Munro.

Il lancio della CITROËN DS3 Cabrio L’Uomo Vogue è anche l’occasione per unire l’eleganza alla consapevolezza sociale. Il prototipo di CITROËN DS3 Cabrio L’Uomo Vogue sarà messo all’asta, un’asta silenziosa i cui proventi andranno a sostegno di Women Create Life, un progetto sviluppato dall’OMS (Organizzazione Mondiale per la Sanità) che usa l’arte e la cultura per promuovere la difesa della salute di donne e bambini in tutto il mondo. Una causa che Vogue e il suo direttore, Franca Sozzani, hanno da sempre nel cuore.

Ma com’è questa CITROËN DS3 Cabrio L’Uomo Vogue? Per citare il Direttore dello Stile “Linea DS” di Parigi, Thierry Metroz, si tratta di “Una versione dai colori e dai materiali specifici, all’esterno come nell’abitacolo, che riprende gli elementi distintivi della Linea DS e de L’Uomo Vogue, ispirata al loro universo e alle ultime tendenze della moda maschile. La confezione artigianale delle finiture interne ricorda le sportive del passato, realizzata a cura dell’Atelier Vanhulle, Maestro Artigiano.”

Seguiteci su Facebook e Twitter per sapere cosa sta succedendo all’evento, e rimanete sintonizzati su questo blog: in arrivo un’intervista a Céline Marcq e Christophe Poinlane, stilisti della Linea DS.