CITROËN RACING: “This season is a new challenge”…parola di Sébastien Loeb

 

Inauguriamo oggi con grande piacere una nuova rubrica dedicata agli appuntamenti sportivi di Citroën. L’occasione ideale per aprire questa rubrica è stata l’invito a partecipare al “Kick Off 2011”  di Citroën Racing nel suo “tempio” di Versailles alla presenza di Olivier Quesnel (Direttore di Citroën Racing), Xavier Mestelan-Pinon (Responsabile Tecnico Citroën Racing) e ovviamente dei protagonisti assoluti Loeb-Elena e Ogier-Ingrassia, questi ultimi alla guida quest’anno della seconda vettura identica a quella di Loeb.

 

Ma facciamo un passo alla volta.

Durante il percorso dall’aeroporto al quartier generale di Citroën Racing, in una giornata di leggera pioggia, l’emozione era tanta ed è arrivata al culmine una volta giunti alle porte vetrate di questo edificio imponente che espone le vetture della storia racing di Citroën. Date un’occhiata alla gallery dedicata su Facebook [link]. Dopo un breve rinfresco eccoci nella sala della conferenza stampa con  occhi puntati sul team seduto sui divanetti in attesa di essere chiamato sul palco dalla presentatrice.

Prende parola per primo Olivier Quesnel, il quale mette subito in chiaro che l’obiettivo 2011 è semplice ma ancora più ambizioso considerando la nuova vettura e i nuovi regolamenti della FIA: mantenere il primato di Citroën conquistando il settimo titolo mondiale costruttori e l’ottavo piloti. Olivier quindi spiega di essere soddisfatto per il lavoro svolto in questi mesi ma ora è impaziente, come tutto il team del resto, di avere delle risposte dal cronometro. Il rally di Svezia, quindi, anche se non potrà dare tutte le risposte, certamente fornirà delle indicazioni importanti.

Come ricorda Xavier Mestelan-Pinon, dobbiamo considerare che DS3 WRC è una vettura completamente nuova e diversa da Citroën C4 che era derivata dalla Xsara. Le dimensioni più compatte, l’assenza di differenziale centrale porterà maggiore mobilità e agilità. Saranno quindi auto più spettacolari delle precedenti soprattutto per lo spettatore.

Ugualmente importante e stimolante, ricorda poi Olivier, sarà lo spirito competitivo dei piloti. I due Sébastien infatti partono con la stessa vettura e tra loro ci sarà una sana competizione sportiva consapevoli di far parte della stessa squadra. Quest’anno poi, Citroën Racing Technologies metterà tre DS3 WRC a disposizione di piloti privati: Solberg, Räikkönen e van Merksteijn. La famiglia si amplia quindi!

Le parole di Loeb e Ogier sono le più attese in sala, in particolare per le sensazioni di guida della nuova vettura. Loeb evidenzia subito le differenze con C4 soprattutto in termini di compattezza e agilità nelle curve strette. Una DS3 WRC quindi veramente piacevole da guidare e che sicuramente regalerà maggiori emozioni agli spettatori. Al tempo stesso Loeb spiega come non siano arrivati allo stesso livello di studio su tutte le superfici avendo lavorato molto più su terra. Le prestazioni del motore comunque permettono di ottimizzare la qualità del telaio. Ribadisce infine che sarà ancora necessario affinare le traiettorie per massimizzare la velocità. Battere infatti Ogier e Solberg con le stesse vetture non è affatto facile ma per Loeb questa sfida sarà solo fonte di grandissima motivazione oltre al cambiamento di auto che genera sicuramente emozione e aspettativa dei primi rally.

 

Anche Ogier infine vede aspetti più o meno positivi della nuova avventura legati  in gran parte alle tipologie di terreno e al ritorno al cambio meccanico. In linea generale Sébastien conferma la spettacolarizzazione di queste nuove vetture rimandando alle prime tre/quattro gare tutte le considerazioni del caso sia per quanto riguardo la valutazione delle performance effettive che per le previsioni future.

L’atmosfera che si respirava a Versailles era quindi di grande emozione e attesa. Dopo tantissimo lavoro di progettazione arriverà il momento della verità, della prova su strada ufficiale. Ad ogni modo tutto questo rappresenterà una sfida affascinante non solo per Citroën Racing ma  per l’intero campionato. Vi lascio con questa intervista a Sébastien Loeb, Sébastian Ogier e Julien Ingrassia, e vi ricordo di seguire nei prossimi giorni la pagina facebook di Citroën dove troverete nuovi video e foto ufficiali.