Facciamo chiarezza sui fari a LED di DS3

Cari lettori di questo blog e cari fan Facebook di Citroën Italia, ci avete scritto in tanti per chiedere chiarimenti su una questione relativa ai fari diurni a LED di DS3 e su come poterli tenere accesi anche di sera.
Visto il forte interesse del tema e nell’ottica di trasparenza con cui gestiamo questo blog, vogliamo affrontare la questione anche in questa sede, per essere sicuri di fugare dubbi ed errate interpretazioni.

La motivazione principale per la quale non è possibile tenere accesi i fari diurni a LED anche di notte viene ben chiarita dalle parole del responsabile Servizio Omologazioni a cui ci siamo rivolti:

Il progetto DS3 aveva tra gli obiettivi principali quello di definire uno stile assolutamente distintivo in termini di design e personalità. Tra le particolari scelte di stile e tecniche, è stato definito che le “luci a led” fossero inquadrate, nella loro funzionalità, come “luci di marcia diurne” invece che “di posizione”. Queste ultime, se da un lato possono rimanere accese anche quando gli anabbaglianti sono attivati, dall’altro richiedono altre prescrizioni luminose, di posizionamento geometrico, di angoli di illuminazione del piano stradale, che sono differenti e più vincolanti rispetto alle luci “di marcia diurne”. Scegliendo la definizione di “luci di marcia diurne” si è potuto avere quindi maggiore libertà nel creare una DS3 distintiva e unica.

La nostra scelta è quindi legata profondamente allo spirito di DS3, affascinante, tecnologico ma concreto, in una parola: Antiretro.


Tags:DS3, led