Il concept car DS va in pensione e arriva la DS3 (seconda parte)!

La Citroën DS3 rappresenta una novità assoluta nella gamma CITROËN, credetemi! Ne sono così certo che adesso convincerò anche voi. State a sentire un po’! Il frontale dell’auto ospita i LED verticali che nella guida notturna conferiscono all’auto un’appeal estetico unico e distintivo. Il montante sui lati, per inclinazione e taglio, ricorda la pinna di uno squalo e le forme del corpo vettura restituiscono un senso di sicurezza e stabilità nella guida. Basta così?

No, affatto!

Tetto, carrozzeria, conchiglie dei retrovisori, cerchi e coprimozzi rappresentano i “dettagli” estetici che ogni acquirente della DS3 potrà scegliere e personalizzare. E per l’interno dell’auto sono proposte altre sette innovative combinazioni di personalizzazione.

Elegante, grintosa e rispettosa dell’ambiente, e solo 99g/km le emissioni per le sue motorizzazioni più virtuose. Cinque le soluzioni disponibili da subito delle quali 2 HDi FAP da 110 e 90 cv e 3 propulsori a benzina con il THP 150 cv (proposto anche con cambio automatico), il VTi 120 cv e il VTi 95 cv. Tutti rigorosamente EURO 5!

E non ho ancora finito! La DS3 ha beneficiato anche di un notevole lavoro di controllo della massa basato su un nuovo schema di sviluppo che garantisce robustezza e risparmio del peso.

Ragazzi ci sarebbe ancora tanto da dire riguardo la tecnologia, gli interni, i sistemi di sicurezza, le dimensioni, le prestazioni… ma perdonatemi. Non me la sento affatto di privare i Concessionari CITROËN della soddisfazione di impressionarvi quando valuterete di persona tutti i prodigi di cui è capace la nuova Citroën DS3.

…. un ultimo dettaglio, la DS3 si è già macinata la bellezza di 2 milioni di chilometri di test!! ;-)