Citroën C3 Picasso on the road!

… ho provato la Citroën C3 Picasso, olé!
Ho sfruttato l’occasione offerta dal “Porte aperte” – due weekend di fila – dedicato a questa speciale Space Box per testare in “anteprima”, e insieme a qualche migliaio di italiani, questa vettura rivoluzionaria.
Dal concessionario di Sassari, che ringrazio per la disponibilità e la gentilezza, c’erano sia i modelli benzina 1.4 che i diesel 1.6 HDi. Purtroppo ho potuto provare solo il diesel da 120 cv, per il quale nutrivo anche una grande curiosità … le altre vetture le ho dovute lasciare agli altri :-) potenziali clienti.
Obiettivo: scoprire quanto il diesel da 120 cv sia prestazionale dentro la C3 Picasso. Ragazzi, uno spasso!!
La vettura è enorme; e dirlo io che scendo dalla Citroën C4 vuole significare qualcosa! Gli interni poi copiano la concezione ultra razionale che Citroën ha sposato per inventarsi le linee di quest’auto. L’unico elemento che “tradisce” la Citroën C3 è la larghezza, altrimenti la sensazione percepibile di spazio utile sarebbe quella di una vettura di classe superiore. Impressionante, assolutamente da provare.
Il motore poi! Avendo come riferimento il mio 2.0 HDi pensavo che lo spunto e la sostanza sarebbero stati appena apprezzabili. Ed invece, sorpresa! Certo, rispetto alla motorizzazione superiore paga un minimo di ritardo sotto i due mila giri ma è solo una sensazione momentanea. Infatti l’auto continua ad accelerare con progressione salvo spingere con garbo e decisione un istante dopo rispetto a quanto solitamente avviene con il mio 2.0 HDi. 120 cavalli sono tanti, veramente tanti. Penso quindi che lo stesso motore “ammorbidito” sino a 90 cavalli sia assolutamente dimensionato per la C3 Picasso.
Altre impressioni? Morbida alla guida, confortevole oltre il previsto e una grande sensazione di controllo e visibilità dalle sedute anteriori. Il quadro comandi poi, è centrale ed in linea con il concetto di Space Box. Display digitali con numeri e grafica di immediata lettura.
Ragazzi, manca ancora il cambio pilotato e almeno per ora non si parla di una versione a GPL. La vettura però rappresenta la sintesi della tecnologia Citroën!